//////CIÒ CHE VIVEVA IN GESÙ DI NAZARETH COME CRISTO ERA L’IO SUPERIORE E DIVINO DELL’INTERA UMANITÀ

CIÒ CHE VIVEVA IN GESÙ DI NAZARETH COME CRISTO ERA L’IO SUPERIORE E DIVINO DELL’INTERA UMANITÀ

Ciò che viveva in Gesù di Nazareth come Cristo era l’io superiore e divino dell’intera umanità

O.O. 112 – Il Vangelo di Giovanni in relazione agli altri 3 – 24.06.1909


 

Secondo lo spirito del Vangelo di Giovanni si potrebbe ora dire:

• «Ciò che viveva in Gesù di Nazareth come Cristo

era l’io superiore e divino dell’intera umanità, il Dio rinato,

divenuto terrestre in Adamo come in una copia di se stesso.

• Questo rinato io umano continuò quale mistero sacro,

venne conservato sotto il simbolo della croce con le rose,

e viene annunciato oggi come il mistero del santo Graal, della croce con le rose».

 

Quello che in ogni anima umana può nascere come io superiore

ci indica la rinascita dell’io divino nell’evoluzione dell’intera umanità,

per mezzo dell’evento di Palestina.

 

Come in ogni singolo uomo nasce l’io superiore,

così è nato in Palestina l’io superiore dell’intera umanità, l’io divino;

esso viene conservato e ulteriormente sviluppato

in ciò che si nasconde sotto il segno della croce con le rose.

 

 

By | 2018-08-06T14:21:45+02:00 Agosto 4th, 2018|IL GESU' DI NAZARETH|Commenti disabilitati su CIÒ CHE VIVEVA IN GESÙ DI NAZARETH COME CRISTO ERA L’IO SUPERIORE E DIVINO DELL’INTERA UMANITÀ