//////DURANTE LA CIVILTÀ EGIZIO-CALDEA, GLI UOMINI SEMPRE PIÙ CONQUISTARONO IL MONDO FISICO

DURANTE LA CIVILTÀ EGIZIO-CALDEA, GLI UOMINI SEMPRE PIÙ CONQUISTARONO IL MONDO FISICO

Durante la civiltà egizio-caldea, gli uomini sempre più conquistarono il mondo fisico.

O.O. 112 – Il Vangelo di Giovanni in relazione agli altri 3 – 29.06.1909


 

Durante la civiltà egizio-caldea, gli uomini sempre più conquistarono il mondo fisico.

Ora l’uomo non si limita solamente ad una scienza puramente spirituale che indaga ciò che è nascosto dietro la materia.

 

Egli osserva il corso delle stelle e tenta di scoprire nei loro movimenti e nelle loro posizioni, ciò che è visibile esteriormente, una scrittura degli esseri divino-spirituali.

Egli riconosce la volontà degli Dei nelle scritture che conducono da un oggetto materiale all’altro, e studia in tal modo le cose nelle loro relazioni.

 

In Egitto vediamo sorgere una geometria che viene applicata agli oggetti esteriori.

Così l’uomo conquista il mondo esteriore.

 

By | 2018-06-11T21:39:53+02:00 Giugno 11th, 2018|EGIZIO-CALDAICO|Commenti disabilitati su DURANTE LA CIVILTÀ EGIZIO-CALDEA, GLI UOMINI SEMPRE PIÙ CONQUISTARONO IL MONDO FISICO