//////GLI SPIRITI DA CUI GLI INDEMONIATI SONO POSSEDUTI RICONOSCONO IL CRISTO

GLI SPIRITI DA CUI GLI INDEMONIATI SONO POSSEDUTI RICONOSCONO IL CRISTO

Gli spiriti da cui gli indemoniati sono posseduti riconoscono il Cristo

O.O. 139 – Il Vangelo di Marco – 17.09.1912


 

Abbiamo mostrato già nella conferenza precedente

che uno degli aspetti essenziali del Cristo Gesù

è il fatto che egli agisce in modo da non essere riconosciuto solo dagli uomini,

ma anche dagli spiriti da cui gli indemoniati sono posseduti:

lo riconoscono cioè anche le entità soprasensibili.

 

Questa è la prima cosa che ci si presenta subito con spiccata evidenza.

Poi però vediamo che quel che dimora nel Cristo Gesù

è diverso da quel che era vissuto in Elia-Nabot,

in quanto lo spirito di Elia non era interamente contenuto dalla personalità di Nabot.

 

L’intento del vangelo di Marco è proprio di narrare

come il Cristo sia entrato interamente in Gesù di Nazaret,

riempiendone l’intera personalità terrena,

sì che vi opera quello che riconosciamo come l’io umano universale.

 

 

By | 2018-07-30T22:11:23+02:00 Luglio 30th, 2018|IL CRISTO|Commenti disabilitati su GLI SPIRITI DA CUI GLI INDEMONIATI SONO POSSEDUTI RICONOSCONO IL CRISTO