/////LE ARCHAI CONFERISCONO ALLE CORPOREITÀ SATURNIE L’APPARENZA DELLA PERSONALITÀ.

LE ARCHAI CONFERISCONO ALLE CORPOREITÀ SATURNIE L’APPARENZA DELLA PERSONALITÀ.

Le Archai conferiscono alle corporeità saturnie l’apparenza della personalità.

O.O. 13 – La scienza occulta nelle sue linee generali – (IV)


 

Raffiguriamoci, per meglio comprendere,

una mora di macchia o di gelso costituita dall’agglomeramento di tanti piccoli grani.

Così, all’osservazione chiaroveggente nella descritta epoca di evoluzione,

Saturno appare costituito da singoli esseri i quali certamente non hanno né vita né anima propria,

ma riflettono la vita e l’anima delle entità che abitano in loro.

 

A questo punto dell’evoluzione di Saturno intervengono entità che hanno pure come elemento inferiore il corpo astrale; lo hanno però portato a tale alto grado di evoluzione che esso opera come l’io umano attuale.

A mezzo di questi esseri l’io abbassa dall’ambiente circostante il suo sguardo su Saturno e comunica la propria natura ai singoli esseri viventi di Saturno.

 

Da Saturno viene così inviato qualcosa nello spazio cosmico che assomiglia all’attività della personalità umana nell’esistenza attuale.

Le entità che in tal modo agiscono sono designate col nome di « spiriti della personalità », e nella scienza esoterica cristiana col nome di « Archai », o « Principati ».

Esse conferiscono alle corporeità saturnie l’apparenza della personalità.

 

La personalità in se stessa non esiste però in Saturno, ma vi esiste soltanto, si potrebbe dire, l’immagine riflessa, il guscio di essa.

La personalità reale degli « spiriti della personalità » si trova nell’ambiente che circonda Saturno.

Per il fatto che questi « spiriti della personalità » fanno riverberare la loro essenza nel modo descritto dai corpi di Saturno, viene conferito a questi ultimi quella sostanza sottilissima che prima è stata indicata col nome di « calore ».

 

Nell’intero Saturno non vi è vita interiore; ma gli « spiriti della personalità » riconoscono l’immagine della lor propria interiorità, quando quest’immagine affluisce a loro da Saturno, come calore.

 

Allorché tutto ciò si verifica,

gli « spiriti della personalità » si trovano al grado di evoluzione a cui ora si trova l’uomo;

essi attraversano a quell’epoca il loro periodo di umanità.

 

Per poter giudicare questo fatto spregiudicatamente, dobbiamo rappresentarci

che un’entità può essere « umana » anche senza essere costituita come l’uomo lo è attualmente.

 

Gli « spiriti della personalità » sono « uomini » su Saturno,

ma come elemento più basso essi non hanno il corpo fisico, bensì il corpo astrale con l’io;

non possono perciò esprimere le esperienze del loro corpo astrale

in un corpo fisico e vitale, come può fare l’uomo attuale.

 

Essi non soltanto posseggono un « io », ma sanno anche di averlo,

per virtù delle emanazioni di calore di Saturno che portano a coscienza questo « io », riverberandolo;

essi sono appunto « uomini », sebbene in condizioni differenti dalle terrestri.

 

 

By | 2018-07-18T12:25:25+02:00 Luglio 18th, 2018|ARCHAI|Commenti disabilitati su LE ARCHAI CONFERISCONO ALLE CORPOREITÀ SATURNIE L’APPARENZA DELLA PERSONALITÀ.