L’UMANITÀ

L’umanità

O.O. 13 – La scienza occulta nelle sue linee generali – (IV)


 

L’umanità è partita dall’unità;

ma l’evoluzione terrestre finora svoltasi ha condotto alla differenziazione.

 

Nel Cristo è dato un ideale che si oppone a qualsiasi differenziazione,

poiché nell’uomo che porta il nome del Cristo

vivono anche le forze del sublime essere solare,

nelle quali ogni io umano trova la propria origine.

 

Il popolo israelita sentiva se stesso ancora come popolo, e ogni individuo si sentiva un elemento di quel popolo.

Quando si giunse a comprendere (dapprima solo nel pensiero)

che nel Cristo Gesù vive l’uomo ideale che si trova al di sopra di tutte le condizioni di differenziazione,

il cristianesimo divenne l’ideale della fratellanza universale.

 

Al di sopra di tutti gl’interessi particolari, di tutte le diversità di parentela,

si affermò il sentimento della comune origine dell’intimo io di ogni uomo

(accanto agli antenati terrestri compare il Padre comune a tutti gli uomini: « Io e il Padre siamo Uno »).

 

 

By | 2018-09-29T14:31:24+02:00 Settembre 29th, 2018|UMANITA'|Commenti disabilitati su L’UMANITÀ