/////PER COMPRENDERE L’EVOL. DELLA TERRA, DOBBIAMO CONOSCERE LE PASSATE INCARNAZ. DEL NOSTRO PIANETA

PER COMPRENDERE L’EVOL. DELLA TERRA, DOBBIAMO CONOSCERE LE PASSATE INCARNAZ. DEL NOSTRO PIANETA

Per comprendere l’evoluzione della Terra, dobbiamo conoscere le passate incarnazioni del nostro pianeta

O.O. 131 – Da Gesù a Cristo – 08.10.1911


 

Per comprendere l’evoluzione della Terra,  dobbiamo conoscere le passate incarnazioni del nostro pianeta; dobbiamo studiare le incarnazioni di Saturno, del Sole e della Luna.

Dobbiamo dire che come ogni singolo uomo, anche la Terra ha attraversato le sue incarnazioni, e che il nostro corpo fisico è stato preparato nell’evoluzione umana fin dallo stato saturnio della Terra.

 

• Mentre di corpo eterico, corpo astrale e io umani, nel senso odierno, non si può affatto parlare al tempo di Saturno, il germe per il corpo fisico viene invece già posto durante l’evoluzione di Saturno, viene in certo qual modo incorporato nell’evoluzione.

• Durante lo stato solare della Terra quel germe viene trasformato, e in tale sua forma trasformata viene incorporato il corpo eterico.

• Durante lo stato lunare della Terra il corpo fisico viene nuovamente trasformato, e a lato del corpo eterico, che si presenta pure con forma modificata, gli viene incorporato il corpo astrale.

• Durante lo stato terrestre gli vien poi incorporato l’io.

 

Se l’apparenza sensibile fosse giusta, dovremmo ora dire: ciò che ci venne incorporato durante lo stato saturnio, e che è diventato il nostro corpo fisico, viene semplicemente disciolto o bruciato negli elementi esteriori, dopo che attraverso milioni e milioni di anni, durante gli stati di Saturno, del Sole e della Luna, importantissimi sforzi sovrumani, cioè di entità divino-spirituali, furono fatti per produrre appunto il corpo fisico!

Ci si presenterebbe il fatto strano che, attraverso quattro o anche tre gradini planetari (Saturno, Sole e Luna), una intera schiera di spiriti lavori alla produzione di un elemento cosmico, quale il nostro corpo fisico, affinché esso, durante lo stato terrestre, sia destinato a sparire ogni volta che un uomo muore. Sarebbe uno strano spettacolo se avesse ragione la maya, e l’osservazione esteriore non conosce che questa.

 

By | 2018-09-21T15:10:45+02:00 Giugno 7th, 2018|TERRA|Commenti disabilitati su PER COMPRENDERE L’EVOL. DELLA TERRA, DOBBIAMO CONOSCERE LE PASSATE INCARNAZ. DEL NOSTRO PIANETA