//////PRECEDENTI LEGAMI DI RAZZA E FUTURE CARATTERISTICHE DELLE ANIME DI GRUPPO

PRECEDENTI LEGAMI DI RAZZA E FUTURE CARATTERISTICHE DELLE ANIME DI GRUPPO

Precedenti legami di razza e future caratteristiche delle anime di gruppo

O.O. 102 – L’Agire di entità spirituali nell’uomo – 01.06.1908


 

L’uomo è uscito fuori dall’animicità di gruppo e sempre più se ne emancipa.

 

• Se noi osserviamo i gruppi in luogo delle anime, allora abbiamo rapporti di famiglia, di stirpe, di popolo

e, infine, di razze di appartenenza. La razza corrisponde a un’anima di gruppo.

• Tutti questi legami di gruppo dell’umanità che ci ha preceduto, sono quelli dai quali l’uomo si va emancipando,

e quanto più noi progrediamo, tanto più il concetto di razza perde il suo significato.

 

Oggi noi siamo ad un punto di svolta, e a poco a poco ciò che è razza scomparirà e al suo posto subentrerà qualcosa d’altro. Gli uomini che di nuovo accolgono la verità spirituale nel modo che è stato caratterizzato, si riuniranno insieme per libera volontà. Questi sono i legami del tempo a venire.

 

I legami del tempo passato sono tali

per cui l’uomo viene partorito e deve vivere dentro il suo popolo, dentro alla sua razza.

Più avanti gli uomini vivranno entro rapporti creati da loro stessi,

e si raggrupperanno secondo punti di vista che tutelino pienamente la loro libertà e la loro individualità.

 

È necessario che si consideri questo, per la giusta conoscenza d’una cosa quale è la Società Teosofica.

La Società Teosofica deve essere un primo esempio d’un tale libero rapporto, per quanto vediamo che oggi esso non è ancora molto sviluppato. Si deve fare il tentativo di creare un tale rapporto nel quale gli uomini si trovino insieme senza le differenze portate dall’antica natura delle anime di gruppo; di tali rapporti in futuro ve ne saranno molti.

 

Allora non parleremo più di rapporti di razze, bensì di punti di vista intellettuali-etici-morali che hanno formato tali rapporti. E per il fatto che gli uomini lasceranno fluire liberamente insieme i loro sentimenti, si formerà di nuovo qualcosa d’altro al di sopra dell’uomo così emancipato.

 

L’uomo emancipato ha la sua anima individuale; essa non va mai perduta, una volta che egli se l’è conquistata.

Gli uomini si troveranno insieme in liberi rapporti, e per tale fatto essi si raggrupperanno intorno a dei centri.

I sentimenti che così convergeranno ad un centro daranno motivo a entità di agire come anime di gruppo,

ma in un senso molto diverso dalle antiche.

 

Tutte le anime di gruppo del passato erano entità che legavano l’uomo.

Queste nuove entità, invece,si conciliano con la più completa libertà e salvaguardia dell’individualità.

Sì, noi dobbiamo dirlo: sotto un certo aspetto, esse assorbono la propria esistenza dalla concordia umana,

e sarà proprio in potere delle anime umane il dare o meno la possibilità a molte di tali anime più elevate

di scendere giù tra gli uomini.

 

• Quanto più gli uomini si divideranno, tanto meno anime elevate scenderanno nella sfera degli uomini.

• Quanti più legami saranno formati, quanti più sentimenti di comunione verranno elaborati in perfetta libertà,

tanto più numerose saranno le entità elevate che scenderanno fra gli uomini,

e tanto prima il pianeta terrestre sarà spiritualizzato.

 

Così vediamo che l’uomo, se vuol essere in grado di ricevere un concetto dell’evoluzione del futuro,

deve comprendere molto bene il carattere dell’animicità di gruppo,

poiché, altrimenti, può accadere che la sua anima individuale,

se si sarà emancipata troppo a lungo da sola sulla Terra,

non trovi più la connessione, se la lasci scappare, e per ciò stesso divenga una specie di essere elementare.

• E questi spiriti elementari sarebbero di una specie assai malvagia.

 

Mentre le entità elementari sorte dai primitivi regni sono molto utili al nostro ordinamento naturale,

le entità elementari umane non avranno affatto questa qualità.

 

Per questo abbiamo indicato che tali entità svincolate sorgono in determinati luoghi di confine, come anche durante il passaggio dall’animicità di gruppo ai liberi rapporti di gruppo attraverso le relazioni estetico-morali-intellettuali.

Ovunque sorgano queste relazioni, sono presenti tali entità di gruppo.

 

By | 2019-02-10T23:27:36+01:00 Giugno 16th, 2018|ANIMA DI GRUPPO|Commenti disabilitati su PRECEDENTI LEGAMI DI RAZZA E FUTURE CARATTERISTICHE DELLE ANIME DI GRUPPO