/////SEGUENDO L’UOMO NELLA SUA EVOLUZIONE VEDIAMO UNA CATENA A 5 ANELLI

SEGUENDO L’UOMO NELLA SUA EVOLUZIONE VEDIAMO UNA CATENA A 5 ANELLI

Seguendo l’uomo nella sua evoluzione vediamo una catena a 5 anelli

O.O. 55 – Il sangue è un succo molto peculiare – 25.10.1906


 

Seguendo l’uomo nella sua evoluzione, vediamo che abbiamo in un primo tempo una catena a cinque anelli

che si ordinano come qui possiamo così indicare:

• per primo il corpo fisico, per secondo il corpo eterico, per terzo il corpo astrale;

oppure,

• primo: le forze inorganiche, neutrali, fisiche;

• secondo: i succhi vitali che si trovano anche nelle piante;

• terzo: il sistema nervoso inferiore o del gran simpatico;

• quarto: il corpo astrale superiore, elevatosi dal corpo astrale inferiore,

che trova la sua espressione nel midollo spinale e nel cervello;

• quinto: il principio che individualizza il corpo eterico.

 

………………………..

 

Vediamo così

• come le sostanze esterne prive di forma penetrino nel corpo umano,

• come il corpo eterico sollevi tali sostanze a strutture viventi,

• e come poi vengano formate immagini del mondo esterno mediante il corpo astrale;

• come inoltre questo riflesso del mondo esterno si sviluppi in una esperienza interiore

• per produrre a sua volta da se stessa altre immagini del mondo esterno.

 

Se ora la trasformazione arriva fino al corpo eterico, si forma il sangue.

• Il sistema della circolazione sanguigna con il cuore è l’espressione del corpo eterico trasformato,

• come il sistema cerebro-spinale lo è del corpo astrale trasformato.

• Come il mondo esterno viene interiorizzato mediante il cervello,

• così mediante il sangue il mondo interiore viene creato a nuovo nel corpo dell’uomo in un’espressione esteriore.

 

 

By | 2018-06-21T13:21:13+02:00 Giugno 21st, 2018|L'EVOLUZIONE DELL'UOMO|Commenti disabilitati su SEGUENDO L’UOMO NELLA SUA EVOLUZIONE VEDIAMO UNA CATENA A 5 ANELLI